Eventi News

 
Per informazioni
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!
Questi sono i nostri progetti
 
Noi ci crediamo
casa
Progetto "Casa"

L'obiettivo generale è quello di creare un ambiente confortevole, tranquillo, dove si sviluppano e potenziano le abilita' che ogni ragazzo ha, dove poter invitae gli amici e dove ritrovare ed esprimere i propri ritmi e le proprie abitudini.

Gli obiettivi specifici riguardano:
  • autonomia sociale personale;
  • acquisizione di competenze specifiche per vivere in una casa indipendentemente dai genitori (preparare il pranzo, cena, rifare i letti, pulizie, andare a fare la spesa, curare la propria persona, ecc.);
  • integrazione sul territorio;
  • imparare a vivere in comunità e condividere lo spazio;
  • sperimentare nuove tipologie abitative che garantiscano una ripsposta adeguata alle esigenze delle fasce piu' disagiate;
  • garantire ai cittadini disabili pari opportunita' nei percorsi di vita autonoma, realizzando reali soluzioni d'accoglienza volte a fornire risposte adeguate .
La prima fase del progetto chiamata "Stasera non torno a casa" e' stata pensata per far vivere esperienze di vita quotidiana a gruppi di circa 30/35 ragazzi disabili del territorio.
tempolibero
Progetto "Tempo Libero"
Oltre ai progetti sotto descritti, vengono organizzate uscite per concerti, manifestazioni, ecc. progettate di volta in volta.
  • Teatro (Sergio Bulleri pesso 'Sala delle Rose' - Pozzale)
  • Canto (Camilla Ferri presso 'Scuola di Musica' - Sovigliana)
  • Ginnastica dolce (Antonella Anichini presso Palazzetto dello Sport Empoli)
  • Palla base (Matina Tofani preso Palazzetto dello Sport Empoli)
  • Ballo (Sandra Sgherri presso 'Circolo AVIS' - Serravalle)
  • Canottaggio (Enzo Ademollo presso 'Canottiri San Miniato' - Bacino di Rofia)(NEW)
Per informazioni rivolgersi al referente dei progetti Marta Degl'Innocenti Tel. 347 5848064
...Leggi ancora...
adolescenti
Progetto "Adolescenti"
Il progetto "percorsi di autonomia" ha l'obiettivo di creare un piccolo gruppo (max num. 5-6 ragazzini/e con ritardo mentale) che affiancato ad un operatore, si incontra una volta la settimana (per circa 3/4 ore) con l'intento di "Educare all'autonomia sociale e personale".

Gli obiettivi di tale percorso si possono racchiudere in 5 punti:
  • comunicazione: saper chiedere, saper dare i propri dati, usare i telefoni pubblici...
  • orientamento: leggere e seguire indicazioni stradali, saper individuare punti di riferimento, riconoscere fermate di autobus e taxi...
  • comportamento stradale: attraversamento, semafori..
  • uso del denaro: acquisizione del valore del denaro, riconoscimento, conteggio, corrispondenza prezzo-denaro, resto...
  • uso dei servizi: corrispondenza prodotto-negozio, supermercati, negozi di uso comune, bar, cinema, bowling, uffici postali, mezzi pubblici...
...Leggi ancora...
bimbi
Progetto "Bimbi"
Per i bambini disabili, indipendentemente dalla patologia di base, si ritiene importante proporre l’attività di psicomotricità finalizzata alla presa di coscienza del "se' corporeo" e al controllo del movimento. Per cio' sono stati organizzati questi progetti:
casa
Progetto "Ippoterapia"

L’Associazione Noi da Grandi in collaborazione con il Centro Ippico Empolese e la Cooperativa Colori di Empoli propone un servizio di ippoterapia, riabilitazione equestre come un occasione di socializzazione, sport, riabilitazione equestre per persone disabili sia fisiche che psichiche o persone con disturbi del comportamento.
L’attività può essere svolta sia con lezioni individuali che di gruppo in base al progetto individuale e agli obiettivi concordati.
Siamo disponibili da ottobre 2011 a progetti con gruppi provenienti da scuole, strutture, centri diurni; concordando con gli enti invianti specifici progetti.
Il personale in dotazione e' il seguente:
  • num 1 Ippoterapista con master universitario post- laurea
  • num 2 tecnici della riabilitazione equestre con attestato F.I.S.E.
  • num 1 istruttore F.I.S.E. secondo livello
  • num 1 istruttare F.I.S.E. operatore tecnico di base per discipline equestri
...Leggi ancora...